Ascesso del dente

by , on
June 8, 2017

L’ascesso dentale è un ammasso di pus che si trova alla radice del dente o tra il dente e la gengiva.

DefinizioneDefinizione

L’ascesso del dente significa un pus cluster situato alla radice del dente o tra il dente e la gengiva.

Può colpire uomini e donne, indipendentemente dalla loro età.

Quando l’ascesso non curato, può raggiungere l’osso del dente e diffondersi a livello locale, formando una grave infezione: cellulite, che non ha alcuna connessione con l’omonima “cellulite” in cui si descrive L’effetto “buccia d’arancia”.

Cause

L’ascesso dentale più spesso:

– come conseguenza di carie non trattata;

– a seguito di una frattura del dente;

– dopo una malattia parodontale (parodontite).

SINTOMI

L’ascesso dentale si traduce in:

– gonfiore e arrossamento delle gengive;

– Dolore, soprattutto durante la masticazione.

È essenziale consultare un dentista, non appena l’infezione appare.

In assenza di trattamento, l’ascesso dentale può causare:

– febbre;

– stanchezza generale;

– mal di testa.

In alcuni casi, il dolore può essere alleviato con una spontanea fuoriuscita del pus.

Consigli di prevenzioneConsigli di prevenzione

Per evitare il verificarsi di un ascesso dentale e di limitare i rischi, è indispensabile adottare una buona igiene orale, con spazzolare i denti almeno tre volte al giorno dopo ogni pasto.

Regolari controlli dentistici (due volte all’anno nei bambini e negli adulti) con una scala, è fortemente raccomandata.

Limitare il consumo di zucchero e di tabacco è preferibile perché favoriscono la moltiplicazione dei microbi in bocca.

Analizza – Recensioni

Durante la visita, il dentista esegue una radiografia dei denti per verificare che l’ascesso non ha raggiunto l’osso del dente.

Dopo il trattamento dell’ascesso dentale , un radiografico di controllo deve essere eseguito un paio di settimane più tardi. Permette di confermare la scomparsa di ascesso e se il dente è danneggiato, la deposizione di una corona può essere previsto.

Trattamenti

Sciacquare la bocca con acqua fredda per alleviare un ascesso del dente .

Un antisettica locale, in un collutorio può temporaneamente calma un ascesso della gengiva .

Contro il dolore, preferiscono l’aspirina o ibuprofene (salvo controindicazioni) di paracetamolo a causa della loro azione anti-infiammatoria.

Trattamento dell’ascesso dentale del dentista

In ordine di evacuare il pus, il dentista procede, in anestesia locale, per l’incisione di ascesso se è sulla gengiva e stabilisce un trattamento antibiotico.

Tuttavia, se la lesione si trova alla fine della radice, il medico pulisce l’interno del canale dentale e lascia all’aria aperta.

Mi ha prescritto antibiotici e colluttori per una settimana.

Quando il trattamento è completato, si riempie il buco con una pasta tenuta che permette la guarigione del dente.

OmeopatiaOmeopatia

In attesa della consultazione dentale, è possibile prendere Pyrogenium 9 CH, 1 granuli mattina e sera.

La comparsa di un ascesso, è utile prendere in aggiunta:

– se la gengiva è rosa, Apis mellifica 9 CH, 3 granuli 3 volte al giorno;

– quando la mucosa è rosso, Belladonna 9 CH, 3 granuli 3 volte al giorno;

– se la gengiva è viola, Lachesis mutus 9 CH, 3 granuli 3 volte al giorno.

Per un paio di giorni, si alternano a Mercurius solubilis 5CH e Ferrum phosphoricum 5 CH, 1 granulo ogni ogni 2 ore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *